Copyright 2018 Partito Democratico Lombardia

Un pesante taglio ai fondi per le fusioni di Comuni

Il Governo gialloverde sta per togliere importanti risorse a molti Comuni in tutta Italia, di cui ben 27 nella sola Lombardia.

 

Si tratta dei Comuni che hanno in questi anni dato vita a fusioni e incorporazioni, rispondendo a un’esigenza di semplificazione particolarmente sentita.

I Governi del PD dello scorso quinquennio avevano stanziato un budget di 46 milioni di Euro proprio per finanziare gli incentivi a queste scelte, un fondo che ovviamente non è più sufficiente a garantire il contributo straordinario cui ogni Comune ha diritto proprio perché sono molti gli Enti che hanno optato per fondersi.

Ora il Governo di Lega e M5s, rifiutando di ampliare il fondo, costringerà questi Comuni a veder decurtato il contributo a cui hanno diritto in percentuali che in alcuni casi raggiungono il 60%.

 

Una decisione particolarmente grave quella del Governo, che va contro la volontà dei cittadini che pure avevano fatto la loro scelta votando nei referendum.

 

A QUESTO LINK LA TABELLA DEI COMUNI LOMBARDI INTERESSATI

 

Il Gruppo dei Deputati PD alla Camera ha indetto un Sit-in che si terrà il prossimo mercoledì 10/07 a Roma, in Piazza di Montecitorio (vedi la card pubblicata più sotto).
Come PD lombardo abbiamo invitato i nostri Amministratori nei Comuni interessati a essere presenti.

 

Nel sito del Gruppo parlamentare PD alla Camera è presente una dettagliata spiegazione delle ragioni del Sit-in: siamo tutti invitati a diffonderle e a renderle note particolarmente ai cittadini dei Comuni che vedranno i loro fondi ingiustamente e pesantemente decurtati.

 

Clicca sull’immagine per ingrandirla