Copyright 2018 Partito Democratico Lombardia

Diana De Marchi

Segreteria regionale

Responsabile regionale Diritti e Legalità

Sono nata a Milano, dove vivo con il mio compagno Maurizio. Abbiamo due figlie, Cecila e Daria. Laureata in Lingue e Letterature straniere moderne all’Università Statale di Milano e dopo diverse esperienze di lavoro come interprete e traduttrice ho lavorato per dieci anni come ricercatrice presso il Cisem, Centro di Innovazione e Sperimentazione Educativa di Milano, nell’area Genere ed Educazione.

In quegli anni ho pubblicato articoli su riviste specializzate e alcuni libri incentrati sull’educazione alla sessualità, alla cittadinanza, alla cura, sull’orientamento come formazione alla crescita della persona, sull’integrazione e sul principio di pari opportunità nel processo educativo, nella formazione dei docenti e nei libri di testo. Ho inoltre partecipato a PoLiTe, progetto promosso dal ministero Pari Opportunità e dall’Associazione Italiana Editori, per incoraggiare l’introduzione della prospettiva di genere nei libri di testo. Da undici anni sono docente di tedesco e italiano per stranieri, dal 2005 insegno presso la scuola media statale sperimentale Rinascita – A.Livi di Milano e tengo corsi di italiano per donne straniere.

Eletta eletta consigliera in zona 7 nel 2006 e nel 2010 Consigliera Provinciale, da allora mi occupo di scuola, cultura, integrazione, diritti delle donne, ambiente e servizi, convinta della necessità di una riqualificazione del territorio che passi attraverso processi non solo urbanistici, ma anche sociali.
Ho partecipato attivamente alla coraggiosa costituzione del Partito Democratico e sono stata eletta delegata alla Prima Assemblea Nazionale, della quale faccio parte anche ora.

Dal 2008 al 2014 sono stata coordinatrice del circolo PD Pio La Torre San Siro, sono in  Direzione Metropolitana e seguo il gruppo scuola del PD metropolitano. Mi occupo della valorizzazione di un coro multietnico di Milano e faccio parte dell’Associazione “Usciamo dal Silenzio”. Dal 2014 sono in Segreteria Regionale con delega diritti, legalità e immigrazione e da giugno 2015 coordino i volontari dell’hub accoglienza profughi per il Comune di Milano.