Copyright 2018 Partito Democratico Lombardia

Davide Galimberti

Sindaco

Davide Galimberti, sindaco di Varese.

Varese è la città dove sono nato 39 anni fa e dove ho sempre vissuto. Qui mi piacerebbe che decidessero di vivere anche Stefano e Matteo, i mie due figli di 6 e 7 anni, ai quali spero di trasmettere l’amore per la nostra Città Giardino. E’ soprattutto per loro e per la passione che da sempre ho per la mia città che ho deciso di candidarmi alle primarie di Varese, guidato dalla profonda convinzione che sia un dovere di tutti noi impegnarsi per migliorare il futuro dei nostri figli.

Vivo insieme a mia moglie Pamela e ai nostri ragazzi tra Biumo e Valle Olona, nello stesso luogo dove sono cresciuto con i miei genitori. Ho frequentato tutte le scuole a Varese e ricordo con piacere gli anni passati al Liceo Classico E. Cairoli. Mi sono laureato a pieni voti in Giurisprudenza all’Università dell’Insubria e ho conseguito il Dottorato di ricerca con una tesi sulla responsabilità della pubbliche amministrazioni. Oggi sono avvocato amministrativista e docente universitario a contratto di Giustizia Amministrativa.

Grazie alla mia formazione in materia di pubblica amministrazione ho imparato molto sui meccanismi che possono rendere più giusta ed efficiente la gestione della cosa pubblica. Dalle esperienze fatte ho capito che i valori della solidarietà e della legalità sono ottimi ingredienti per fare bene il sindaco, se a questi si aggiungono anche la competenza e la capacità di confronto. Ma è indispensabile anche possedere un po’ di umiltà e la capacità di ascoltare i consigli giusti da parte dei cittadini. Sono convinto che un buon amministratore debba essere prima di tutto al SERVIZIO della comunità.

Fin da ragazzo mi sono impegnato nella fila del centro sinistra cittadino e negli ultimi anni metto a disposizione la mia passione e competenza al servizio del gruppo consigliare del Partito Democratico.

Sono membro dell’associazione genitori della scuola dove studiano i miei figli, impegnata per migliorare i servizi scolastici. Da alcuni anni sono iscritto all’Anpi di Varese.

Prima che tutti i miei capelli si colorassero di bianco sono anche stato uno sportivo. Ho giocato a calcio per tanti anni, prima all’oratorio e poi in diverse squadre cittadine. Oggi a calcio ci gioco con i mie figli e con gli amici. Come ogni buon varesino amo però anche il basket e il rugby e seguo con passione le nostre squadre cittadine.