Copyright 2017 Partito Democratico Lombardia

Ballottaggi in Lombardia, analisi del voto 26-06-2017

In Lombardia è finita 16 a 10 per il centrodestra. Non è il cappotto raccontato da Salvini, ma certo abbiamo perso. 

In bocca al lupo a chi ha vinto e un abbraccio a chi non ce l’ha fatta, ma si è battuto fino all’ultimo. Ne cito uno per tutti, Roberto Scanagatti, che ha lavorato bene ma per pochi voti non si è confermato. 

C’è stata un’ondata politica contraria che si è abbattuta sui comuni più grandi dove il voto ha carattere nazionale, mentre abbiamo vinto nei comuni sotto i 15mila abitanti

I RISULTATI DELLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2017 IN LOMBARDIA

Ho girato molto in Lombardia in questi mesi e ho respirato un clima da tutti contro il PD. È  in parte comprensibile perché da anni reggiamo la responsabilità del governo nazionale. In una fase di crisi economica pesante abbiamo fatto da argine al populismo e ci siamo fatti carico di scelte difficili. Non hanno aiutato però i provvedimenti sulle banche e su Alitalia.  Inoltre, sullo ius soli avrei scelto un momento diverso perché è una battaglia di civiltà che è stata purtroppo strumentalizzata. 

Ora voltiamo pagina, lo chiedono i cittadini.

Alessandro Alfieri, segretario regionale Pd