Copyright 2018 Partito Democratico Lombardia

25 aprile: festa di libertà

La follia omicida dell’estremismo non ha risparmiato neppure la Pasqua. Gli attentati in Sri Lanka hanno colpito una volta ancora la minoranza cristiana e hanno gettato nella confusione un Paese che, dopo decenni di guerra civile, stava costruendo un percorso di stabilità e sviluppo.

Qui da noi si alzano i toni della campagna elettorale verso le elezioni europee e, pur di attirare attenzione e (si crede) voti, si è ormai disposti a tutto. Un clima così caldo rischia però di far perdere di vista i valori che fondano la nostra democrazia.

Per questo è importante celebrare il 25 aprile e ricordare la Liberazione, momento fondante la nostra Repubblica. Contro ogni tentazione illiberale e autoritaria noi saremo in piazza e grideremo con forza il nostro impegno per un’Italia e un’Europa fondate su libertà e rispetto della dignità di tutti.

 

Giovedì 25 Aprile, a Milano, anche col segretario nazionale Nicola Zingaretti, sfileremo al fianco delle associazioni partigianee della Brigata Ebraica (ritrovo alle 14.00, MM Palestro) dietro allo striscione Viva la Libertà e portando con noi 40 cartelli raffiguranti le seguenti parole al femminile: Libertà, Uguaglianza, Fraternità, Resistenza, Partigiana, Italia, Europa, Repubblica, Speranza, Fiducia, Ribellione, Scelta, Solidarietà, Felicità, Democrazia, Liberazione, Idea, Giustizia, Pace, Lotta, Accoglienza, Sicurezza, Bellezza, Alternativa, Ecologia, Storia, Lealtà, Costituzione, Parola, Staffetta, Opposizione, Persona, Cura, Opportunità, Cultura.

 

Scarica qui il manifesto Auguri, Libertà! in formato jpg

 

Scarica qui il manifesto Auguri, Libertà! in formato pdf

 

(fonti: “Settegiorni PD”, newsletter del Gruppo PD in Regione Lombardia; Federazione metropolitana PD Milano)